IMPORTANTE:

1) IL CORSO SULLA PIATTAFORMA SARA’ DISPONIBILE IL GIORNO 23 FEBBRAIO DALLE ORE 12.00

2) LA LEZIONE AVRA’ INIZIO ALLE ORE 12.30

3) IL WEB MEETING SI CHIUDERA’ ALLE ORE 14.00 DOPO AVER COMPLETATO IL TEST ECM

4) IL CORSO E’ A NUMERO CHIUSO PER MASSIMO 200 PARTECIPANTI

5) PER INDICAZIONI O SUPPORTO CHIAMARE LO 080/4038597

Prima di eseguire il corso occorre compilare una scheda di registrazione anagrafica. Ti consigliamo di seguire con attenzione i passaggi di seguito indicati. Ricorda che i dati anagrafici inseriti saranno gli stessi che appariranno sull’attestato di partecipazione.

Dopo aver inserito i dati e compilato i campi anagrafici clicca DATI PROFESSIONALI:

1. nella sezione AMBITO PROFESSIONI SANITARIE scegli MEDICO CHIRURGO
2. nella sezione SPECIALIZZAZIONI/DISCIPLINE scegli tra le seguenti voci: Gastroenterologia, Geriatria, Chirurgia Generale, Medicina Interna, Medicina Generale (Medici di Famiglia)

Per seguire i corsi CLICCA QUI, REGISTRATI E ISCRIVITI

Se sei già registrato  CLICCA QUI, ACCEDI E CLICCA SUL CORSO

Appropriatezza-prescrittiva BIS

  • DATA INIZIO DEL CORSO: 23/02/2018 ore 12:00
  • DATA FINE E CHIUSURA: 23/02/2018 ore 14:00
  • DURATA EFFETTIVA DELL’ATTIVITÀ FORMATIVA: 2 ore
  • DESTINATARI DEL CORSO: 200 Medici Specialisti in Gastroenterologia, Geriatria, Chirurgia Generale, Medicina Interna, Medicina Generale (Medici di Famiglia)
  • RESPONSABILE SCIENTIFICO:  Prof. Giuseppe Galloro
  • DOCENTE:  Prof. Giuseppe Galloro, Prof. Luigi Pasquale
Il tema del rischio clinico, inteso come la probabilità che il paziente sia vittima di un evento avverso a causa del verificarsi di un errore è diventato argomento particolarmente sensibile nella gestione delle strutture sanitarie per i risvolti economici ad esso legato e per la sicurezza del paziente. Il sistema sanitario è un sistema complesso e l’errore, come del resto anche la possibilità di un incidente, non sono eliminabili e per questo devono essere utilizzati tutti i mezzi perché siano, per lo meno, controllabili. Numerosi sono gli strumenti utilizzati per ridurre la rischiosità cosiddetta intrinseca ad una organizzazione complessa, mentre esiste poi un rischio “puro” legato a circostanze occasionali, all’insieme di situazioni che favoriscono il verificarsi dell’evento avverso. È su questo aspetto che negli ultimi anni sono state impostate le politiche di gestione del rischio per la riduzione degli errori. Promuovere la cultura dell’imparare dall’errore e non nasconderlo è una strategia nuova, vincente, appagante come dimostrano esperienze già maturate in altri contesti.  Su questi elementi si pone la discussione tra medici Specialisti  e Medici di Medicina Generale  che verrà da questo meeting ,in relazione alla specificità dell’appropriatezza e la valutazione del rischio clinico  dell’endoscopia nella patologia della  MRGE.

Lo scopo di questo web meeting sarà quello del confronto, grazie all’ausilio di un’aula virtuale ove avverrà questo incontro, tra medici di medicina generale, specialisti e docenti sulla gastroscopia di qualità e benefici per il paziente.

Documentazione Clinica. Percorsi Di Prevenzione. Percorsi Clinico – Assistenziali Diagnostici e Riabilitativi, Profili Di Assistenza – Profili Di Cura, Community Professionale
La fad sincrona prevede la partecipazione a sessioni formative remote attraverso una piattaforma multimediale dedicata (webinar), che sarà fruibile in diretta attraverso una connessione ad Internet.
La sincronicità della partecipazione prevede il collegamento dei discenti agli orari prestabiliti dal programma formativo e garantirà un livello di interazione tra il docente ed i discenti i quali possono richiedere di intervenire nelle sessioni e scambiare opinioni ed esperienze. In questo caso useremo il sistema delle chat per porre delle domande e interagire con il docente.
La sessione di lavoro, inclusi gli argomenti oggetto della discussione, verrà registrata e resa disponibile per una fruizione asincrona/ripetibile. La partecipazione dei discenti viene rilevata attraverso la registrazione degli accessi alla piattaforma durante la sessione di formazione, inoltre, poiché devono essere previste specifiche verifiche dell’identità del professionista, la registrazione avverrà con una verifica dei dati dei partecipanti.
La verifica di apprendimento verrà effettuata tramite la somministrazione di test.